Il Risolutore.com
Come fare ? Guide dettagliate e consigli esaustivi

Graduatorie Personale ATA: titoli di studio richiesti nel precedente bando

Graduatorie Personale ATA: quali erano i titoli richiesti dal precedente bando

Iscriviti alle notifiche ! Sarai sempre aggiornato !!!

 

Le Graduatorie Personale ATA di III fascia sono aggiornate con cadenza triennale. L’ultimo aggiornamento è stato effettuato nell’ottobre 2014 e il relativo bando era stato pubblicato poco dopo la fine dell’estate: a fine settembre.

Verosimilmente i titoli richiesti per poter fare richiesta di inserimento in graduatoria Personale ATA di III fascia per il prossimo triennio saranno gli stessi. Vediamo cosa richiedeva il bando.

Per poter essere inseriti nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per il profilo di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agrarie e collaboratore scolastico occorre produrre una specifica domanda.

Non possono produrre domanda e, qualora l’abbiano prodotta, la stessa e da ritenere nulla, coloro che, per il medesimo profilo professionale, sono già inseriti a pieno titolo nelle graduatorie provinciali permanenti per le assunzioni a tempo indeterminato, negli elenchi provinciali ad esaurimento e/o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico a meno che non abbiano presentato domanda di depennamento dalle citate graduatorie.

Infatti, la richiesta di depennamento dalle graduatorie di altra provincia consente l’inserimento nella nuova provincia esclusivamente nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto.

Nel caso in cui l’aspirante risulti inserito nella stessa provincia, in più graduatorie provinciali permanenti e/o in più elenchi provinciali ad esaurimento e/o nella graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico, per più profili professionali, e intenda cambiare la provincia deve presentare domanda di depennamento per tutti i profili per i quali risulti inserito nelle citate graduatorie e/o elenchi, stante l’obbligo di inserimento nelle graduatorie di una sola provincia.



Qualora l’aspirante voglia modificare la propria situazione, dovrà dichiarare esplicitamente la propria volontà di depennamento compilando il modello D4 e segnalare nel modello D1 (domanda d’inserimento) nella sezione “G” di aver prodotto domanda di depennamento dalle graduatorie provinciali permanenti e/o dagli elenchi provinciali ad esaurimento e/o dalle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico di diversa provincia.

Quali erano i titoli richiesti nel precedente Bando Personale ATA

 

  • Assistente amministrativo: diploma di maturità;

 

Potrebbero interessarti
1 di 4
  • Assistente tecnico: diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale
    Le specificità sono quelle definite, limitatamente ai diplomi di maturità, dalla tabella di corrispondenza titoli – laboratori vigente entro il termine di presentazione della domanda. (Allegato C );

 

  • Cuoco: diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina;

 

  • Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere;

 

  • Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di Operatore della moda;

 

  • Addetto alle aziende agrarie: diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico, operatore agro-industriale o operatore agro-ambientale;

 

  • Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Inoltre, hanno titolo all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto gli aspiranti che abbiano prestato almeno 30 giorni di servizio, anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto.

Naturalmente, tutti i titoli devono essere posseduti alla data di scadenza del bando.ù

In un post precedente abbiamo illustrato quali sono le certificazioni richieste per poter acquisire maggiore punteggio.

Se volete restare aggiornati in merito a questa tematica e tante altre trattate dal nostro portale, potete seguirci su Facebook

 




Iscriviti alle notifiche ! Sarai sempre aggiornato !!!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Loading...

IlRisolutore.com utilizza cookies per offrire la miglior espereinza di navigazione ai propri utenti. OkScopri di più