Il Risolutore.com
Come fare ? Guide dettagliate e consigli esaustivi

Concorso 24 posti di Operatore Socio Sanitario Oss cat. BS

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Bando di Concorso pubblico per l'assunzione a tempo indeterminato di 24 operatore socio sanitario

Iscriviti alle notifiche ! Sarai sempre aggiornato !!!

AZIENDA OSPEDALIERA «ANNUNZIATA – MARIANO SANTO S. BARBARA» – COSENZA

Concorso (Scad. 5 ottobre 2017)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per ventiquattro posti di operatore socio sanitario, categoria Bs – ruolo tecnico.

Requisiti di ammissione al concorso pubblico riservato a Operatore Socio Sanitario

Possono partecipare al presente concorso coloro i quali sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • incondizionata idoneità fisica all’impiego, il cui accertamento sarà effettuato a cura dell’Azienda, prima dell’immissione in servizio; c) il titolo di studio richiesto.

Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di ammissione.

Come presentare domanda di ammissione al concorso pubblico

La domanda, con la precisa indicazione del concorso, redatta in carta semplice, deve essere rivolta al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, nei modi e nei termini previsti dal presente bando.

Nella domanda gli aspiranti dovranno dichiarare, sotto propria personale responsabilità consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del DPR 445/2000, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000: a) cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza;

  1. il possesso della cittadinanza italiana o equivalente;
  2. il comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
  3. le eventuali condanne penali riportate, ovvero di non aver riportato condanne penali, nonchè gli eventuali procedimenti penali pendenti;
  4. i titoli di studio posseduti ed i requisiti di ammissione richiesti per il presente concorso;
  5. la posizione nei riguardi degli obblighi militari;
  6. i servizi prestati come impiegati presso pubbliche amministrazioni e le eventuali cause di cessazione di precedenti rapporti di pubblico impiego, ovvero di non aver mai prestato servizio presso pubbliche amministrazioni;

h)il possesso di eventuali titoli che conferiscono diritti di preferenza  a parità di punteggio. I titoli di preferenza valutabili sono quelli di cui all’art. 5 del DPR 487/1994 e ss.mm.;

i)autorizzazione al trattamento manuale/informatizzato dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D. lgs 196/2003.

  1. l) il domicilio presso il quale deve essere fatta all’aspirante, ad ogni effetto, ogni necessaria comunicazione;

La firma deve essere posta in calce alla domanda.

Documentazione da allegare alla domanda

Le modalità di produzione dei documenti e dei titoli allegati alla domanda possono essere le seguenti:

  • Originale, qualora il documento riguardi stati e fatti personali non autocertificabili (si precisa che, in applicazione dell’art. 15 della L. 183/11, non potranno essere accettate certificazioni rilasciate da pubbliche amministrazioni e che le eventuali certificazioni prodotte dal candidato non saranno prese in considerazione);
  • Copia, accompagnata da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che ne attesti la conformità all’originale;
  • Autocertificazione, ai sensi dell’art. 46 e 47 del DPR 445/2000. Le dichiarazioni sostitutive devono contenere espressa assunzione di responsabilità ai sensi del DPR 445/2000, e tutti gli elementi e le informazioni necessarie previste dal titolo cui si riferiscono. La mancanza, anche parziale, di tali elementi preclude la possibilità di procedere alla relativa valutazione.

Le dichiarazioni sostitutive dovranno essere presentate unitamente a fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità. La mancanza del documento d’identità preclude la possibilità di procedere alla relativa valutazione.

I documenti e i titoli allegati in forme diverse da quelle consentite avranno valore unicamente informativo e, pertanto, non potranno essere valutati.

In particolare l’aspirante dovrà allegare alla domanda di partecipazione:

a)Fotocopia di un valido documento di identità;

b)Elenco in duplice copia in carta semplice, datato e firmato dei documenti e dei titoli presentati;

c)Tutta la documentazione relativa ai titoli che ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione, ivi compreso un curriculum formativo e professionale, redatto in carta semplice, datato e firmato e riportante la seguente dicitura “ai sensi e per gli effetti delle disposizioni di cui al DPR 445/2000, si dichiara che le informazioni contenute nel presente curriculum corrispondono al vero”.

Nel curriculum devono essere indicati i titoli di studio e la qualificazione professionale posseduti e richiesti per l’ammissione alla presente procedura, la partecipazione a corsi  (dei quali devono essere indicati la sede di svolgimento, la durata l’eventuale esame finale nonché ogni elemento utile ai fini della valutazione), convegni congressi e attività professionali.

a)Le pubblicazioni edite a stampa ove esistenti. Le pubblicazioni possono essere prodotte in copia purchè il candidato ne attesti la conformità all’originale mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio;

Modalità di certificazione del servizio prestato

Il servizio prestato presso pubbliche amministrazioni deve essere autocertificato con la dichiarazione sostitutiva di atto notorio (art. 47 DPR 445/2000) oppure all’interno del curriculum formativo e professionale, e deve contenere , pena l’impossibilità di procedere all’attribuzione del relativo punteggio, le seguenti informazioni:

  • Esatta denominazione dell’Ente presso cui il servizio è stato prestato;
  • Profilo professionale ricoperto;
  • Natura del rapporto ( subordinato, collaborazione, libero professionale ecc.);
  • Tempo determinato o indeterminato
  • Impegno orario. In caso di rapporto a tempo parziale occorre specificare la percentuale di detto impegno orario;
  • Data di inizio e di fine carriera;
  • Eventuali cause di interruzione dell’anzianità di servizio (aspettativa senza assegni, sospensione disciplinare o cautelare ecc. );
  • Sussistenza o meno delle condizioni i cui all’art. 46 del DPR 761/79, in presenza delle quali il punteggio di anzianità deve essere ridotto. In caso positivo deve essere, inoltre, indicata la misura della riduzione del punteggio.

Le eventuali certificazioni prodotte per attestare la carriera presso pubbliche amministrazioni non potranno essere oggetto di valutazione (art. 15 L. 183/11).

Per i periodi di effettivo servizio di leva, richiamo alle armi, ferma volontaria, valutabili nei titoli di carriera, è necessario che gli interessati specifichino, oltre all’esatto periodo di servizio prestato anche se detto servizio sia stato svolto o meno con mansioni riconducibili al profilo della presente selezione.

Modalità  e termini di presentazione della domanda

La domanda, con la documentazione allegata, dovrà essere inoltrata al seguente indirizzo: Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza – Via San Martino s.n. – 87100 Cosenza, entro il  30° giorno dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana dell’estratto del presente bando secondo una delle seguenti modalità:

  • Consegna presso l’Ufficio protocollo Azienda Ospedaliera di Cosenza – dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00
  • Spedizione mediante raccomandata con avviso di ricevimento; in tal caso farà fede il timbro a data dell’Ufficio Postale accettante.

Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato alla stessa ora del primo giorno successivo non festivo.

  • Inviate tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato esclusivamente all’indirizzo – aocsavvisieconcorsi@pec.aocs.it. – Non sarà ritenuto valido, con conseguente esclusione del candidato dalla procedura, l’invio di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se effettuata all’indirizzo di posta certificata sopra indicato, o l’invio tramite PEC intestate a soggetti diversi dal candidato. Si raccomanda di precisare nell’oggetto della PEC il riferimento alla presente procedura. La domanda e i relativi allegati dovranno essere scansionati ed inviati esclusivamente nel formato PDF (inserendo, tassativamente tutti i documenti in un unico file PDF di massimo 4 MB, inoltrato con un solo invio e senza utilizzare file archivio. Zip, .rar. etc…….. Gli allegati di dimensioni superiori dovranno essere inviati in formato cartacee tramite raccomandata). Si precisa che i documenti che giungeranno con modalità non conformi alle presenti disposizioni comporteranno l’esclusione dalla procedura. L’Azienda Ospealiera di Cosenza declina ogni responsabilità per le domande inviate tramite PEC e non leggibili poiché trasmesse in formato diverso da quello PDF.

E’ esclusa ogni altra forma di trasmissione

Il termine fissato per la presentazione della domanda è perentorio. L’eventuale riserva di invio successivo di documenti o titoli è priva di effetto

Commissione Esaminatrice

La Commissione Esaminatrice sarà nominata secondo le modalità previste dall’art. 44  del DPR 220/2001.

Modalità del  concorso

Potrebbero interessarti
1 di 7

La partecipazione al concorso implica l’accettazione senza riserve delle norme del bando e di quelle che disciplinano il Servizio Sanitario Nazionale, nonchè delle modifiche che potranno essere apportate alle disposizioni di legge allo stato in vigore.

Tutte le preferenze e le precedenze stabilite dalle vigenti disposizioni di legge saranno riconosciute se comprovate con la produzione della necessaria documentazione.

Saranno garantite, secondo quanto previsto dalla legge 10 aprile 1991 n. 125 e successive modificazioni ed integrazioni, pari opportunità fra uomini e donne.

La data e la sede delle prove d’esame saranno comunicati mediante pubblicazione sul sito web aziendale .

L’azienda ospedaliera di Cosenza si riserva la facoltà, in relazione al numero dei partecipanti, di effettuare una preselezione fra tutti i concorrenti ammessi mediante la somministrazione di questionario a risposte multiple, contenente n°30 domande sulle materie oggetto inerenti l’ordinamento del S.S.R. – normativa sul rapporto di pubblico impiego, nonché, di cultura generale-.

Saranno ammessi alle selezioni coloro che avranno risposto esattamente ad almeno 21 domande

Gli ammessi saranno invitati a sostenere le prove attraverso la pubblicazione del relativo calendario sul sito

Prove d’esame

La Commissione disporrà, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:

40 per i titoli

60 per le prove di esame.

I punti per le prove di esame saranno così ripartiti:

  • 30 per la prova pratica
  • 30 per la prova orale.

Il superamento delle prove previste di esame è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30 per la prova scritta e 21/30 per quella orale.

I punti per la valutazione dei titoli saranno così ripartiti:

  • titoli di carriera 15 punti
  • titoli accaemici e di studio 5 punti
  • pubblicazioni e titoli scientifici 5 punti
  • curriculum formativo e professionale 15 punti.

Per la valutazione dei titoli si applicheranno i criteri previsti dall’art. 11 del D.P.R. 220/2001. La Commissione Esaminatrice sottoporrà gli aspiranti alle seguente prove di esame:

  1. prova pratica: simulazione o applicazione di tecniche assistenziali in ambito socio sanitario, procedure relative all’attività di rilevazione dei bisogni assistenziali di base della persona e successivo piano di esecuzione o interventi di sanificazione o sanitazzazione dell’ambiente di vita;
  2. prova orale: conoscenza della principale normativa sanitaria italiana, dei principi di etica, della rilevazione dei bisogni della persona, pianificazione del lavoro igiene, prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro, interventi in sistuazioni d’urgenza, trasporto pazienti e materiali, profilo della qualifica, ruoli e responsabilità;

Il diario delle prove, con l’indicazione della sede sarà comunicato ai candidati ammessi tramite pubblicazione sul sito aziendale: www.aziendaospedalieracs.it, non meno di 20 giorni prima della data fissata per l’espletamento delle stesse.

Qualora sia opportunamente informata, questa Amministrazione potrà prevedere speciali modalità di svolgimento delle prove di esame per consentire ai soggetti disabili di concorrere in effettive condizioni di parità con gli altri.

Convocazione dei candidati ammessi a concorso.

L’ammissione dei candidati sarà effettuata con determinazione del Direttore dell’U.O.C. Gestione Risorse Umane.

L’ammissione e/o l’eventuale non ammissione dei candidati, è disposta con provvedimento immediatamente efficace del Direttore dell’U.O.C. Gestione Risorse Umane dell’A.O. di Cosenza, visionabile sul sito www.aocosenza.it –  sezione concorsi e avvisi.

I candidati ammessi saranno avvisati del calendario delle prove d’esame mediante comunicazione sul sito web aziendale, con indicazione anche del luogo di svolgimento delle stesse, almeno 15 (quindici) giorni prima della data della prima prova.

Approvazione ed utilizzazione della graduatoria

La graduatoria di merito formulata dalla Commissione Esaminatrice è approvata con determinazione del Direttore dell’U.O.C. Gestione Risorse Umane ed è immediatamente efficace e  sarà pubblicata sul  sito web aziendale .

Ai sensi dell’art. 35 comma 5 ter del D. L.gs 165/2001 la graduatoria rimarrà vigente per un termine di tre anni dalla data di pubblicazione e potrà essere utilizzata nel rispetto delle priorità delle procedure di reclutamento previste dall’ordinamento per eventuali coperture di posti per i quali il concorso è stato bandito e che successivamente ed entro tale data dovessero rendersi disponibili.

La graduatoria entro il periodo di validità, sarà utilizzata, altresì, per la copertura, secondo l’ordine della stessa, di posti a tempo determinato della medesima posizione funzionale e disciplina, anche per assenza o impedimento del titolare.

Termini procedura concorsuale

In ottemperanza della vigente normativa, si specifica che le operazioni concorsuale si concluderanno entro sei mesi dall’espletamento della prova scritta, fatto salvo eventuale scostamento determinato da circostanze, non imputabili all’Amministrazione procedente, debitamente motivate.

Conferimento dell’incarico

Alla nomina dei vincitori si provvederà mediante la stipula di apposito contratto individuale di lavoro ai sensi dell’art. 14 del CCNL 1994/1997 I Biennio Comparto Sanità.

I vincitori saranno assunti in servizio in prova per un periodo di mesi due, ai sensi del vigente  CCNL 1994/1997 I Biennio Comparto Sanità.

Adempimenti dei vincitori

I candidati dichiarati vincitori sono invitati, ai fini della stipula del contratto individuale di lavoro, a presentare, nel termine di 30 giorni dalla data di comunicazione, a produrre in carta legale:

  1. i documenti corrispondenti alle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione al concorso;
  2. certificato generale del casellario giudiziale;
  3. eventuali altri titoli che danno diritto ad usufruire della riserva, precedenza e preferenza a parità di valutazione.

Scaduto inutilmente il termine assegnato per la presentazione della documentazione, non si darà luogo alla stipulazione del contratto.

Trattamento economico

Il trattamento economico annuo lordo, è quello previsto dal CCNL Comparto Sanità spettante all’operatore socio sanitario cat.Bs ruolo tecnico;

Il testo integrale del bando verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. L’estratto del presente bando verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica, IV serie speciale, concorsi ed esami.

Allegati disponibili:

 

Leggi anche: Concorsi Oss in Scadenza a settembre 1 e

Iscriviti alle notifiche ! Sarai sempre aggiornato !!!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Loading...

IlRisolutore.com utilizza cookies per offrire la miglior espereinza di navigazione ai propri utenti. OkScopri di più