Il Risolutore.com
Come fare ? Guide dettagliate e consigli esaustivi

Calcolatore Online Titoli inserimento II e III fascia

Il Risolutore.com ha realizzato due utili strumenti atti a semplificare il calcolo del punteggio relativo alle graduatorie d’istituto II e III fascia. Sia per la valutazione dei titoli di studio e culturali che per i titoli di servizio.

Vediamo nel dettaglio cosa bisogna fare per poter effettuare il calcolo e non incorrere in errori.

Graduatorie d’istituto II e III fascia: calcolo punteggio titoli di studio e culturali online

Per conoscere il proprio punteggio, esclusivamente per quello che riguarda i titoli e le certificazioni, basterà indicare quale tipo di titolo è stato conseguito: laurea, diploma di conservatorio o diploma professionale e inserire il voto.

  • In base alla scelta effettuata, il calcolatore del punteggio “Valutazione Titoli” sarà in grado di convertire il voto relativo al diploma di conservatorio in 110, così come prevede il bando o di non assegnare i punti bonus a tutti coloro selezioneranno “Diploma Professionale”.
  • La due schermate successiva consentono, ai candidati per le graduatorie d’istituto, di inserire gli altri titoli di studio non specifici per la classe di concorso alla quale si ambisce. Nella prima delle due schermate non occorre specificare quali sono, ma basta indicarne il numero. Nella seconda, invece, si dovranno spuntare i titoli culturali di cui si è in possesso.
  • Le successive sezioni riguardano invece le certificazioni informatiche e linguistiche, utili per l’inserimento in graduatoria d’istituto II e III fascia.

  • Come è previsto dal bando diramato dal MIUR, le certificazioni informatiche possono apportare punteggio nella misura massima di 2 punti. E’ necessario dunque spuntare il titolo più avanzato per ciascuna certificazione di cui il candidato è in possesso. Il nostro calcolatore darà come punteggio massimo 2 punti, così come previsto dal bando di concorso.
  • Successivamente sarà mostrata a video la sezione relativa alle certificazioni linguistiche, è necessario indicare unicamente il livello più avanzato e selezionare, se in possesso del candidato alle graduatorie d’istituto di II e III fascia, il corso di perfezionamento.
  • Qualora il candidato fosse in possesso di più di una certificazione linguistica consigliamo di inserirne solo una in via definitiva (nel nostro calcolatore). Infatti, selezionando dal menù a tendina il livello, è possibile visionare in anteprima qual’è il punteggio che viene attribuito per ciascun grado di conoscenza della lingua straniera. E basterà sommarli alla fine.

Sarà così possibili ottenere il punteggio valutazione titoli di studio e culturali utile all’inserimento in graduatoria d’istituto II e III fascia.

Se questo articolo ti è stato utile, seguici sui social !!!

 o sTwittereguici su

IlRisolutore.com utilizza cookies per offrire la miglior espereinza di navigazione ai propri utenti. OkScopri di più